Siti
Il meglio del Web
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio
Web Links


Creta
Informazioni geografiche, turistiche, storiche. Le curiosità, i divertimenti e i luoghi più famosi dove trascorrere le vostre vacanze a Creta.
-
Seychelles
Il sito sulle Seychelles. Consigli utili, informazioni e tutto quello che c'è da sapere sulle isole Seychelles.
-
Bari e Provincia
La provincia di Bari nel dettaglio; informazioni utili, cartine, attività commerciali e tanto altro completamente dedicato a tutti i Comuni in Provincia di Bari
-
Conversano
Tutte le informazioni turistiche, le notizie sia storiche che geografiche sul comune di Conversano (BA)
-
Rimini
La capitale del divertimento della Riviera Romagnola. Rimini in tutto il suo splendore.
-
Beach Village
Se cerchi un Beach Village, questo e' il sito per te. I Beach Village in Italia, con il motore di ricerca dei Beach Village. Trova il Beach Village di tuo gradimento!


Turismo

Il Gargano, le Isole Tremiti, il Salento e la Valle d'Itria

La Puglia è la regione dell'Italia continentale che presenta la costa più lunga: circa 800 chilometri di splendide spiagge, rive basse coperte di dune, piccole cale, golfi, faraglioni, speroni calcarei e ovunque una flora rigogliosa. La terra bagnata da due mari ospita località celebri in tutto il mondo: il Gargano, le Isole Tremiti, il Salento solo per citare alcune fra le tantissime zone che ora andremo a scoprire.

Dove


IL GARGANO

Il Gargano, lo sperone della nostra penisola, corrisponde a un imponente promontorio lambito su tre lati dal mare per oltre 200 km complessivi di costa caratterizzata da una florida macchia mediterranea che arriva fino alle spiagge unendosi all'azzurra acqua. Rodi Garganico, Vieste, Peschici, Lesina sono solo alcune tra le splendide località da visitare per godere appieno il loro mare ma anche i meravigliosi centri storici. Un tale paradiso terrestre necessita di una particolare tutela e in ragione di ciò è stato creato il Parco Nazionale del Gargano nel quale gli amanti della natura non hanno che da scegliere tra i mille itinerari proposti. La fauna e flora presentano una biodiversità eccezionale: uccelli, mammiferi, rettili anfibi hanno trovato il loro habitat naturale negli oltre 120.000 ettari di territorio ricoperto da specie rarissime di alberi, cespugli e fiori. Il Gargano è stato infatti isolato per una lunghissima fase dell'era preistorica e ciò ha consentito alle specie vegetali di prosperare senza limiti arrivando in alcuni casi a raggiungere dimensioni monumentali: un microcosmo che ci dona la suggestione di un profondo contatto con la potente Natura.


LE ISOLE TREMITI

Nell'area protetta sono comprese anche le Tremiti, arcipelago di 5 isole definite anche Diomedee poiché secondo una leggenda l'eroe acheo Diomede gettò in mare massi portati da Troia dai quali sorsero San Domino, San Nicola e Capraia. Certmante non stupisce che l'origine luoghi tanto suggestivi, che dal 1989 costituiscono una riserva marina, si perda nel mito...Se Pianosa non è raggiungibile, essendo una riserva marina totale, le altre 4 isole vanno ammirate in tutto il loro splendore. Le grotte di San Domino, ricoperta da pini d'Aleppo e lecci; Capraia completamente priva di costruzioni con la natura quale sovrana incontrastata; San Nicola che racchiude il tesoro storico-artistico dell'arcipelago costituito da torri, fortificazioni, chiese ed infine il Cretaccio, un grande scoglio che collega San Domino e San Nicola.


IL SALENTO
Se il Gargano è lo sperone dello stivale italiano, il Salento ne è il tacco celebre in tutto il mondo. Si parla di penisola salentina per sottolineare le specificità culturali, linguistiche, architettoniche del territorio situato nella parte meridionale della Puglia, tra lo Ionio a ovest e l'Adriatico a est. I due mari accarezzano una costa irregolare che in alcuni tratti si distende per divenire poi frastagliata e proteggere nelle sue insenature piccole cale, golfi, isolotti ed elevarsi in alti scogli a picco sul mare blu.

Otranto, il punto più orientale della penisola, è da sempre un crocevia di popoli: bizantini, normanni, svevi, angioini, aragonesi, turchi hanno lasciato significative tracce del loro passaggio nella cultura e nei monumenti, tra i quali spiccano la cattedrale ed il castello. La cattedrale, edificata nel 1088, è tra le più grandi della Puglia e ha una caratteristica unica: un enorme mosaico bizantino formato da oltre 600.000 pezzi di pietra calcarea che raffigura l'albero della vita ricoprendo tutta la navata principale. Lo splendido Castello aragonese è un'imponente fortificazione ideata per proteggere la città ed offre atmosfere così suggestive da ispirare il primo romanzo di genere gotico scritto nel 1764 che si intitola per l'appunto The castel of Otranto. Ugualmente suggestivo è il centro storico, splendidamente conservato, con i suoi edifici bianchi sospesi tra il cielo blu e un mare cristallino.

Santa Maria di Leuca è l'estremo sud del Salento e infatti ospita un santuario chiamato "Finis Terrae" abbarbicato sulla vetta di un promontorio dal quale lo sguardo abbraccia l'orizzonte con le coste frastagliate, le grotte e l'infinito mare blu, meta prediletta di turisti e subacquei.

Infine Gallipoli con il suo antico centro storico, che sorge su un'isola collegata da un ponte seicentesco alla terraferma, e il più recente Borgo Nuovo. La Città Vecchia è intrisa di storia: molte sono le chiese da visitare ed anche il Castello angioino circondato dal mare è di una bellezza mozzafiato. Rivabella, Baia Verde, lido Conchiglie sono rinomate località della città che sorge sul mare e vi consigliamo di visitare, così come l'Isola di Sant'Andrea, situata a circa un miglio dal centro storico.

Il Salento è sinonimo di mare splendido, ma anche di millenarie tradizioni che riscuotono tuttora un vivo interesse come nel caso dei festival di pizzica, la danza tradizionale accompagnata da musica molto ritmata nata per guarire le donne che si ritenevano morse dalle tarantole. Tipiche anche le focare, enormi falò associati a riti propiziatori e purificatori che si svolgono in occasioni di feste popolari.

Terra legata alle sue tradizioni popolari ma allo stesso moderna e ricettiva verso i desideri dei turisti di trovare locali alla moda, divertimenti, ottimi ristoranti con menu di pesci prelibati: cosa aspettate a prenotare il viaggio'


LA COSTA BARESE
Tra il Gargano e il Salento si sviluppa la costa barese: un lungo tratto di costa che si trasforma da sabbiosa a rocciosa ospitando località celeberrime quali Barletta, Trani, Giovinazzo, Bari, Mola di Bari, Monopoli, Torre Canne. Mare splendido e scenari arricchiti da monumenti storici come torri e fortezze nate dall'esigenza di protezione di città particolarmente vulnerabili agli attacchi via mare. Il connubio perfetto tra l'arte e il divertimento, le splendide creazioni del talento umano unite alla potenza della natura che ha donato un mare splendido alla Puglia. Coste diverse fra loro, come a Barletta che offre ai turisti il tratto di ponente con le sue rive sabbiose e attrezzate ideali per le famiglie e la scogliosa riviera di levante assai amata dagli sportivi che possono scoprire splendidi fondali ricchi di fauna e flora. Il mare eccezionalmente ricco offre divertimento ai pescatori che possono praticare la loro attività preferita anche in uno dei rarissimi fiumi pugliesi, l'Ofanto che sfocia nel golfo di Manfredonia.
Tra gli antichi centri storici ed il mare blu troviamo i porti, densi di locali e negozi tipici, a protezione dei quali si ergono imponenti castelli: uno scenario da favola!

LA VALLE D'ITRIA
La valle d'Itria racchiude al suo interno i trulli, le tipiche abitazioni costruite in calce viva con i tetti a forma di cono. L'Unesco ha incluso tra i beni che costituiscono il patrimonio mondiale dell'umanità i trulli di Alberobello, cittadina nella quale l'intero centro storico è costituito da questi edifici caratteristici. Lo spettacolo è davvero suggestivo: le abitazioni di colore candido sono incastonate in un rigoglioso paesaggio ricco di antichi ulivi. Altri trulli si trovano lungo la costa: una macchia bianca tra il cielo azzurro ed il mare blu.
Impossibile poi non citare le incantevoli spiagge di Monopoli, le celeberrime coste di Ostuni, i lidi di Torre Canne, Fasano...chilometri di mare da esplorare per innamorarsene.

ITINERARI ENOGASRONOMICI

Una terra baciata dal sole, coperta da fertili pianure, come il Tavoliere, e bagnata dal mare non può che offrire i migliori ingredienti per ricette gustose nella piena tradizione della cucina mediterranea. I prodotti della natura hanno un gusto a tal punto intenso che andrebbero assaporati semplicemente, senza che complicate ricette ne coprano i sapori, proprio come fa la cucina pugliese enfatizzando al meglio i doni della terra e del mare.

Melanzane accompagnate da pomodori, acciughe e olive contengono in sé il sole della Puglia, poi le cime di rapa che condiscono le celeberrime orecchiette, i legumi, i carciofi...tutti prodotti da gustare nella maniera più semplice possibile, magari conditi dall'ottimo olio extravergine ricavato dagli oltre 50 milioni di alberi di ulivo che fanno della regione la maggiore produttrice di olio della penisola.

Oltre all'eccellenza raggiunta nel settore agricolo, anche l'allevamento, in modo particolare nell'altipiano delle Murge, offre ottimi ingredienti per ricche ricette e per l'industria casearia: il canestrato Pugliese DOP tipico del foggiano, la Burrata e il caciocavallo sono alcuni tra i formaggi rinomati in tutto il mondo.

La lunga costa dona pesci e molluschi che sono i protagonisti di molte ricette a base di ottimo pesce azzurro, orate, scorfani, polipi, seppie, mitili...

Per accompagnare ogni piatto 25 vini DOP rossi, bianchi e rosati, tra i quali il Rosso di Canosa, il Negramaro e il Primitivo di Puglia e per gli astemi il prelibato latte di mandorla.

Annunci di Lavoro
lepuglie.it

Un viaggio in Puglia: il Salento, le Isole Tremiti, il Gargano, Bari, Lecce, Taranto e tutte le altre città d'arte della bellissima regione d'Italia.
Argomenti

lepuglie.it
Storia
Turismo
Bari
Lecce
Foggia
Barletta Andria Trani
Taranto